Paolo David

Computer EngineerComputer Engineer

Bacerò la tua bandiera

Nascerò un di’ a Savona
Con le spalle volte al mare
Con la voce di chi tona
Col coraggio di lottare

 

Avrò labbra più sottili
E un giornale per cappello
Per combattere incivili
Con il male per modello

 

Sceglierò tra mille voci
Proprio quella socialista
Tra mie spalle tante croci
Presidente populista

 

Studierò giurisdizione
Da operaio e muratore
Di una patria per nazione
A cui dedico il mio amore

 

Lotterò da militante
Sotto il cielo a Ventotene
col pensiero brulicante
che mi scorre nelle vene

 

Scriverò da una cella
Un po’ casa un po’ prigione
La più tenera novella
In italica dizione

 

Vivrò dolce resistenza
Con la veste partigiana
A guidar disubbidienza
Sotto il cielo tramontana

 

Vedrò nascere coi miei occhi
dei valor Costituzione
Per rispondere a li sciocchi
Che spogliavan la nazione

 

Fumerò con la mia pipa
Il tabacco della legge
Che giustizia in loco stipa
E su di essa poi si regge

 

Sarò il vostro Presidente
Col consenso popolare
Iracondo e divertente
una canzone da cantare

 

Incontrerò capi di Stato
Papi in calce e presidenti
Con uno sguardo a lor passato
E il protocollo stretto ai denti

 

Siederò al funerale
Di uno Stato agonizzato
Brigatismo in tribunale
Entri in aula avvocato

 

Tiferò la nazionale
Dietro ai calci di un pallone
Nel trionfo di un mondiale
E un giro di scopone

 

Piangerò la decaduta
del compagno sofferente
Berlinguer i tuoi saluta
a Roma in piazza tra la gente

 

Morirò un di a febbraio
A toccar quel paradiso
Anni quasi un centinaio
Nello sguardo un gran sorriso

 

Guarderò dall’alto in cielo
La mia italica nazione
Coperta ancora da quel velo
Di malanni e corruzione

 

Con la lacrima e nel cuore
Una luce di speranza
di rivedere il tricolore
sventolare in abbondanza

 

Bacerò la tua bandiera
perché’ rispetto i tuoi confini
E’ il mio sogno che si avvera
Sono Sandro ei fu’ Pertini

 

 

Paolo David

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 13 =