Paolo David

Computer EngineerComputer Engineer

C’è una radio

Dedicato ad Antonio Megalizzi, giornalista trentino di 29 anni che ha perso la vita nell’attentato di Strasburgo.

 

C’è una radio in ogni dove, dimenticata, spensierata. Muove il ritmo delle giornate sulle note di una canzone. Non c’è posto tra i suoi fili per volare sopra i tetti, di città inalberate tra espressioni dialettali. Solo polvere e sette sorelle, prima vedove puoi zitelle, che la musica rende spose nel matrimonio con le persone. Porta notizie, cattura attenzione. Rende meno o più solitaria la vita di tanti ascoltatori. Annuncia la fine di una guerra lontana ed il ritorno inatteso ad un sorriso vicino. Perso nel silenzio di quel dove metropolitano.

 

C’è una radio tra le righe del cambiamento di una generazione. Mette il mondo in comunicazione, camminando sui piedi di reporter nostrani. Partiti al mondo come soldati di una società che non li fa tornare, con un obiettivo certo nobile, difficile da raggiungere. Sono giovani e di prospettiva, parlano lingue non di una nazione. Hanno cuffie grandi abbastanza da non sentire i loro problemi e un microfono multicanale, per parlare al mondo intero. Ad amanti digitali forse in via di estinzione. Per fortuna Radio Ga Ga c’è ancora qualcuno che ti ama.

 

C’è una radio caro Antonio, generosa come te. Come i tuoi 29 anni passati dietro ad una passione. Che ti porta in una terra, contrastata tra due forze, che nemmeno una canzone può riuscire a conciliare. Sei salito troppo presto su quel treno che portava al sole, nella casa di un Dio che lascia a noi una sua interpretazione. Coordinerai da lassù i progetti a te più cari, su frequenze di onde radio a lunghezza neuronale. Consapevole di avere corso per un buono ideale. Nella speranza che il mondo da quaggiù impari presto a cambiare canale.

 

 

Paolo David

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × quattro =